Storia al Biennio: le opportunità didattiche dell’Epigrafia Latina [ID S.O.F.I.A.: 16595]

a cura di Loescher Editore

FORMATORE: REALI Mauro

DESTINATARI: Docenti di storia del biennio dei Licei e docenti di letteratura latina

Nei 4 webinar di cui si compone l’iniziativa, si propongono alcuni suggerimenti per arricchire la didattica del Latino (al Triennio) ma anche della Storia (al Biennio) attraverso l’uso di documenti epigrafici. L’idea è quella di mostrare una proficua integrazione tra fonti di diversa natura, ma anche di dare qualche spunto per lezioni innovative e coinvolgenti.
Si propone un percorso che, muovendo dalla documentazione letteraria (spec. di Cicerone e Plinio il Giovane), si apre a considerazioni di carattere storico-sociale attraverso l’analisi della documentazione epigrafica.
Si scoprirà che accanto alle amicitiae altolocate di cui parlano gli autori, questo sentimento era assai diffuso tra i ceti medi privi di legami gentilizi.
Attraverso fonti letterarie, archeologiche, epigrafiche, si scoprirà che “mangiare e bere” nell’antica Roma costituivano un fenomeno:
– ovviamente, legato alla “cultura materiale”.
– con profonde implicazioni morali, ideologiche, politiche.
– con una particolare attenzione da parte di alcuni autori.

Attraverso l’analisi di documenti letterari ed epigrafici scopriremo che  nel mondo romano:
– la prassi della scrittura e della lettura libraria era un fenomeno abbastanza limitato, per certi versi elitario;
– la prassi di una lettura “cursoria” di testi epigrafici era invece largamente diffusa e praticata.

Webinar 1:  Parole di pietra: le opportunità didattiche dell’Epigrafia Latina
Si propongono alcuni suggerimenti per arricchire la didattica del Latino (al Triennio) ma anche della Storia (al Biennio) attraverso l’uso di documenti epigrafici. L’idea è quella di mostrare ai colleghi una proficua integrazione tra fonti di diversa natura, ma anche di dare qualche spunto per lezioni innovative e coinvolgenti.

Webinar 2:  L’idea di amicizia nel mondo romano: letteratura ed epigrafia
Si propone un percorso che, muovendo dalla documentazione letteraria (spec. di Cicerone e Plinio il Giovane), si apre a considerazioni di carattere storico-sociale attraverso l’analisi della documentazione epigrafica. Si scoprirà che accanto alle amicitiae altolocate di cui parlano gli autori, questo sentimento era assai diffuso tra i ceti medi privi di legami gentilizi.

Webinar 3:  Mangiare e bere nell’antica Roma
Attraverso fonti letterarie, archeologiche, epigrafiche, si scoprirà che “mangiare e bere” nell’antica Roma costituivano un fenomeno: ovviamente, legato alla “cultura materiale”; con profonde implicazioni morali, ideologiche, politiche;  con una particolare attenzione da parte di alcuni autori.

Webinar 4:  Leggere e scrivere nel mondo romano
Attraverso l’analisi di documenti letterari ed epigrafici scopriremo che nel mondo romano:
– la prassi della scrittura e della lettura libraria era un fenomeno abbastanza limitato, per certi versi elitario;
– la prassi di una lettura “cursoria” di testi epigrafici era invece largamente diffusa e praticata.

ATTESTATO CONCLUSIVO PER LA FRUIZIONE DI INIZIATIVE ON DEMAND
SU S.O.F.I.A. [ID S.O.F.I.A.: 16595]: riceverai l’attestato entro un mese dalla fruizione dell’iniziativa.
SUL PORTALE, NELL’AREA PERSONALE: riceverai l’attestato il giorno successivo alla fruizione dell’intera iniziativa.

  • 35,00

    (iva inclusa)
    Ore durata: 7
    Poste Pay
    PayPal
    Carta di credito Visa
    Carta di credito MasterCard
    Carta del docente