Opus oratorium maxime, la storiografia romana: 1) storia di un genere dalla Grecia a Roma 2) Tacito, lo storico dell’impero [ID S.O.F.I.A.:21327]

a cura di Loescher Editore

FORMATORE: REALI Mauro

DESTINATARI: Docenti di Latino nel Triennio

Attraverso due incontri via webinar, si vuole indagare uno dei maggiori generi letterari del mondo antico, la storiografia.
Mediante un ampio ricorso alla documentazione letteraria (ma anche iconica, archeologica, epigrafica, numismatica) – si affronteranno i seguenti temi:

1) storia di un genere dalla Grecia a Roma
Un viaggio dagli albori della storiografia greca, fino all’esperienza del romano Tito Livio. Particolare attenzione sarà posta alla “specificità” della storiografia romana, connotata da moralismo, pessimismo, grande impegno formale.

2) Tacito, lo storico dell’impero
Un’indagine sul più complesso e profondo degli storici romani.

Il formatore fornirà, durante il primo webinar, materiale con cui i docenti potranno costruire verifiche per gli studenti. Sarà possibile inviare il materiale prodotto a webinar@loescher.it: durante il secondo webinar, il formatore commenterà brevemente (in forma anonima e collettiva) i lavori arrivati e darà suggerimenti.

– Primo webinar in diretta: giovedì 22 novembre 2018, dalle ore 17 alle ore 19
– 1 h di lavoro individuale domestico
– Secondo webinar in diretta: giovedì 29 novembre 2018, dalle ore 17 alle ore 19
In caso di impossibilità a partecipare alle dirette, si potrà accedere alle registrazioni dei webinar nei 30 giorni successivi.

ISCRIZIONE 
E’ necessario iscriversi SIA SUL PORTALE LOESCHER, SIA, IMMEDIATAMENTE DOPO, SU S.O.F.I.A [ID  S.O.F.I.A.: 21327].
Chi non disponesse di un account per S.O.F.I.A. o non fosse interessato a documentare la partecipazione all’iniziativa mediante l’attestato per il cassetto personale su S.O.F.I.A. può evitare l’iscrizione sulla piattaforma ministeriale.
Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 22 novembre 2018.
L’iscrizione consentirà di ricevere i link per accedere alla diretta dei due webinar e quelli, validi 30 giorni, per accedere successivamente alla registrazione.

ATTESTATI
Per ottenere l’attestato di partecipazione tramite la piattaforma S.O.F.I.A. è necessario: 
• iscriversi all’iniziativa tramite la piattaforma S.O.F.I.A., oltre che sul portale Loescher;
• partecipare alle ore necessarie per il rilascio dell’attestato; i webinar potranno essere fruiti sia in diretta sia in streaming; 
• sia la fruizione in diretta sia la fruizione in streaming danno diritto all’attestato conclusivo valido per il cassetto di S.O.F.I.A.: l’attestato per la fruizione in diretta del singolo webinar dà inoltre diritto all’esonero dal servizio; l’esonero non è invece previsto per la fruizione in streaming in quanto si fruisce di un servizio senza vincoli di orario;
• compilare il questionario di valutazione, erogato da S.O.F.I.A. e da Loescher.

TEMPI DI RILASCIO DELL’ATTESTATO CONCLUSIVO SU S.O.F.I.A.:
– se hai partecipato alle dirette, sarà rilasciato entro 3 giorni dalla partecipazione all’iniziativa;
– se non hai partecipato alle dirette e segui successivamente l’iniziativa in streaming, entro 1 settimana dalla fruizione dell’iniziativa.

TEMPI DI RILASCIO DELL’ATTESTATO CONCLUSIVO SUL PORTALE, NELL’AREA PERSONALE:
– se hai partecipato alla diretta, sarà rilasciato un’ora dopo il webinar; 
– se non hai partecipato alla diretta e segui successivamente l’iniziativa in streaming, riceverai l’attestato il giorno successivo alla fruizione dell’intera iniziativa.

TEMPI DI RILASCIO DELL’ATTESTATO PER L’ESONERO NELL’AREA PERSONALE:
Per ogni singolo webinar seguito in diretta, viene rilasciato l’attestato valido ai fini dell’esonero dal servizio: il documento viene rilasciato nell’area personale del portale Formazione Loescher, sotto la voce Webinar, un’ora dopo il webinar.

  • gratuito

    Ore durata: 5
    Webinar 1:
    Data: 22-11-2018
    Orario: 17:00 - 19:00

    Webinar 2:
    Data: 29-11-2018
    Orario: 17:00 - 19:00

    Poste Pay
    PayPal
    Carta di credito Visa
    Carta di credito MasterCard
    Carta del docente